Sala Joe Cassar (ex Internazionale)

REGOLAMENTO ED UTILIZZO DELLA SALA PUBBLICA DELLA GIUNTA DI CASTELLO DI BORGO MAGGIORE

1Oggetto e Finalità
Il presente regolamento disciplina l'utilizzo della sala pubblica della Giunta di Castello di Borgo Maggiore, così denominata; Sala “Joe Cassar”, sita presso Via 28 Luglio, 50, Borgo Maggiore, la sala può essere utilizzata per riunioni, conferenze ed iniziative varie, indirizzate allo svolgimento di attività sociali, culturali, didattiche, ricreative, politico, compatibili con le norme di sicurezza e la natura della sala

2Gestione
La sala è gestita dalla Giunta di Castello di Borgo Maggiore, che ne cura la gestione e manutenzione in modo diretto, tramite la scelta di un membro di giunta che sarà incaricato come referente.

3Criteri di acceso ed orari di utilizzo della sala
La sala è utilizzabile da  chiunque, senza preclusione di età, sesso o etnia, tenuto conto delle caratteristiche della sala, delle sue attrezzature e delle seguenti priorità:
a) disponibilità degli spazi;
b) ordine cronologico delle richieste;
La sala è aperta dal lunedì alla domenica dalle 8:00 alle 24:00

4Modalità di accesso e prenotazione
La prenotazione può essere fatta presso la Casa del Castello compilando apposito modulo di richiesta, oppure utilizzando il sistema informatico presente sul sito www.giuntadicastello-borgomaggiore.com la prenotazione è comunque subordinata al previo pagamento del intera tariffa relativa alle varie tipologie di ingresso così come previste nel presente regolamento al art. 6, ed approvate dalla Giunta di Castello il referente della sala “J. Cassar”, dopo aver accertato il pagamento delle tariffa per l'ingresso accredita sul profilo utente corrispondente i crediti in base alla tariffa pagata, dopo accreditamento e possibile fare la prenotazione nei giorni ed orari disponibili da parte del utente in caso di contestazioni ed imprevisti la ricevuta è l'unico documento ritenuto valido per attestazione del avvenuta prenotazione le ore o i giorni prenotati  nella sala devono essere prenotati almeno 24 ore prima in occasione del primo accesso alla sala prove è obbligatorio un incontro tra il referente per la Giunta di Castello e l'utente per l'espletamento delle necessarie formalità previste ed un adeguata presa visione delle regole di utilizzo della sala
  

5Consegna e restituzione delle chiavi
Il richiedente è tenuto a conservare personalmente le chiavi di ingresso della sala, può ritirare e restituire le chiavi prima e dopo utilizzo della sala  presso la casa del castello o tramite referente incaricato dalla giunta di castello.

6Tariffe di utilizzo e modalità di pagamento
La tariffa per utilizzo della sala, calcolata per ore è stata approvata dalla Giunta di Castello ed è pubblicata sul sistema informatico
Le tariffe qui sotto indicate, sono soggette ad aggiornamento, da parte della Giunta di Castello di Borgo Maggiore. Il saldo del pagamento deve avvenire anticipatamente rispetto all’utilizzo e deve essere effettuato solo ed esclusivamente tramite apposito bonifico Bancario sul conto corrente della Giunta di Castello di Borgo Maggiore, presso Banca di San Marino Agenzia di Borgo Maggiore (IBAN SM45N0854009805000050177053) causale pagamento utilizzo sala “Joe Cassar”. Su tale bonifico dovrà essere scritto chiaramente il nome del richiedente oltre al numero di ore per utilizzo sala. Dopo il pagamento il richiedente dovrà inviare copia  del bonifico di pagamento, via fax o via e-mail al gestore del sistema informatico che provvederà a caricare sul relativo profilo del sistema informatico i corrispondenti crediti. Il pagamento può essere effettuato di volta in volta per ciascun utilizzo oppure con unico pagamento per più utilizzi successivi.

TARIFFE

  • 1 ORA 8 EURO
  • 4 ORE 28 EURO
  • MEZZA GIORNATA (PARI A 7) 50 EURO
  • 1 GIORNATA INTERA (PARI A 15 ORE) 90 EURO
  • 2 GG 160 EURO
  • 3 GG 250 EURO
  • ABBONAMENTO A ORE (PER CHI UTILIZZA LA SALA PER PERIODI PROLUNGATI)
  • 100 ORE 750 EURO
  • 200 ORE 1.500 EURO

7Attrezzature e condizioni di impiego
Presso la sala sono ubicate le attrezzature di proprietà della Giunta di Castello. Esse non possono essere usate in altro modo da quello indicato né cambiate di disposizione né portate all’esterno della sala prove di cui costituiscono dotazione.
  
Al interno della sala vi sono:

  • sedie n°128
  • tavoli n°4
  • pannello elettronico n°1
  • microfoni n°3
  • impianto audio
  • un pianoforte (di proprietà del istituto musicale), con uno sgabello
  • lavagna in metallo con piedistallo n°1
  • palchi con un gradino n°1
  • mobile chiaro con ripiano nero e due ante
  • appendi abiti
  • mobile in legno marrone alto
  • prolunga n°1

8Norme per utilizzo della Sala “Joe Cassar”
La Giunta di Castello può disporre controlli ed accertamenti durante lo svolgimento delle riunioni
la sala è coperta da assicurazione generale che l'amministrazione generale ha in essere per tutte le proprie strutture
il richiedente con la sottoscrizione del modulo di richiesta(allegato A), si assume ogni responsabilità patrimoniale e civica in ordine al uso, alla conservazione, al igiene, ed alla custodia del locale utilizzato e delle attrezzatura in esso contenuta
il richiedente si dichiara inoltre responsabile di tutti i fatti che potranno accadere al interno del locale in uso particolare si assume ogni responsabilità civile o penale in ordine ad incidenti di qualsiasi genere sollevando amministrazione nei confronti di qualsiasi responsabilità stessa
il richiedente solleva l'amministrazione da qualsiasi responsabilità in merito ad eventuali danni subiti in ogni momento dal materiale depositato da terzi nella sala ed ivi custodito al fine di allestire mostre spettacoli o manifestazioni di qualunque tipo.

9Divieti
l'utilizzo se non espressamente autorizzato delle apparecchiature tecnologiche presenti nel locale
Il volume degli impianti di amplificazione non dovrà superare i livelli stabiliti con il referente della sala
In caso di danno o malfunzionamento alle attrezzature l'utente è tenuto ad avvisare il referente della sala 
Divieto di fumare, i trasgressori saranno puniti a norma di legge n°20 marzo 2008 n°52
Vietato imbrattare muri, tendaggi, arredi ed attrezzature

10Danni
nel caso in cui la sala o l'attrezzatura in essa contenuta risultasse in qualche modo danneggiata o mancante, la giunta di castello si rivarrà sul richiedente stesso per le spese che dovranno essere sostenute al fine di ripristinare il locale e le attrezzature.

11Pulizia della sala
la pulizia ordinaria della sala è a carico della giunta di castello e viene eseguita tre volte a settimana prima del apertura della sala
Sarà responsabilità del richiedente la pulizia straordinaria in caso di necessità,  e il riposizionamento dei mobili ed attrezzature in caso di loro spostamento durante utilizzo della sala

12Revoca
La giunta di castello si riserva la facoltà di interrompere la concessione d'uso degli spazi in qualsiasi momento si verificassero necessità prioritarie dallo stesso

13Disdetta prenotazione
In caso di necessità l'utente può disdire la prenotazione tramite sistema informatico, via mail al referente o telefonicamente al numero 0549883450, con almeno 48 ore di anticipo rispetto alla prenotazione fatta
in caso di disdetta effettuata nei termini e con le modalità di cui al precedente comma 1.l'utente ha diritto di fare un altra prenotazione nella sala
In caso di disdetta effettuata in difformità stabilito al primo comma del presente articolo sarà ugualmente dovuto il canone di utilizzo
La prenotazione è rimborsabile solo ed esclusivamente tramite atra/e prenotazioni nella sala;
In caso di inagibilità della sala
Quando a fronte di richiesta di disdetta effettuata in ritardo ed in difformità rispetto a quanto stabilito dal presente articolo, il referente della giunta di castello abbia potuto assegnare una nuova prenotazione 

14Norme di rinvio
Per tutto quanto non espressamente previsto dal presente regolamento si applicano le disposizioni di Legge, regolamentari vigenti in questa Repubblica.